Simone Perotti e il posto fisso: il sistema è fallito

Non si può criticare il posto fisso senza criticare il sistema economico e culturale in cui viviamo. Quindi Monti sbaglia, ma sbaglia anche chi ha creduto ad un modello folle e sbagliato. Per anni ci hanno fatto credere che il modello capitalista avrebbe prodotto ricchezza e benessere diffuso...

Simone Perotti e il posto fisso: il sistema è fallito
youtube|nBcK92hzEoA

Commenti

Oggi sono in vena di commenti: quanto ho ascoltato da Simone Perotti mi trova in linea di massima d'accordo. Non condivido il fatto che bisogna rinunciare ad alcuni per me necessari beni di consumo che ci alleviano da tante fatiche. Faccio alcuni esempi per chiarire il mio pensiero: ha presente Perotti casa ha significato la lavatrice per chi deve fare il bucato? o cosa ha significato il frigorifero? o il computer senza il quale oggi non saremmo qui a dialogare. Rammento che il dialogo fra le persone è una delle poche risorse, perchè di risorsa si tratta che sono rimaste a costo quasi zero, infatti si cerca in tutti i modi di ridurlo. E' la comunicazione che ci informa e ci dovrebbe far ragionare e quindi crescere. A mio avviso, ritengo che questo "sistema" si basa su due punti fondamentali: le risorse naturali da consumare e.... l'ignoranza delle persone. Sono questi i due pilastri da sconfiggere. Quando tutti avranno vero rispetto del proprio prossimo avremmo pressochè risolto tanti veri problemi. Quindi ben vengano le lavatrici e i frigoriferi purchè a consumo ridotto, che ci risolvono molti problemi. Saluti a Perotti dal vegetariano (31 anni) geom. Giovanni Gregoretti che di anni nè ha 60.
GIOVANNI GREGORETTI, 03-02-2012 06:03

Lascia un commento


Per lasciare un commento, registrati o effettua il login.