I venditori di tè che viaggiano il mondo

Lui, Vijayan, e lei, Mohana, di mestiere fanno i venditori di tè ma hanno scelto di "usare" il lavoro come mezzo, non come fine. Eccoli quindi che viaggiano il mondo ogni volta che hanno messo da parte abbastanza soldi per andare alla scoperta di ciò che sta loro intorno. E ora la loro storia è diventata un film.

I venditori di tè che viaggiano il mondo

Il film documentario si intitola “Invisible wings”, ali invisibili, ed è la storia profonda e toccante di due persone che hanno scelto di vivere inseguendo i loro sogni. Vijayan ha 65 anni e vive a Ernakulum in Kerala (India) insieme alla moglie Mohana, che non si era mai mossa da casa prima di sposarlo. Oggi hanno viaggiato in sedici paesi e per buona parte dell’India, inseguendo i loro sogni ed assaporando ogni momento insieme. La loro storia è diventata un film documentario.

Ma cosa hanno Vijayan e Mohana di così speciale? Fanno i venditori di tè e, fin qui, in India non c'è poi tanto di strano. Ma il mestiere che si sono scelti, oltre a consentire loro di affrontare le giornate con grande calma e tranquillità, rappresenta un mezzo, non un fine: il mezzo per dare corpo ai sogni e portare gli occhi nel mondo.

Ogni tre anni all’incirca, chiedono un piccolo prestito e, dopo avere messo da parte un po’ di denaro per le spese prevedibili da affrontare (qualche dollaro tutti i giorni), la coppia chiude il negozio dove vende tè (la loro unica fonte di introiti) e parte per una destinazione nel mondo. Scoprono e vivono il qui e ora, raccolgono la bellezza intorno a loro, si nutrono dell'immensa scoperta che ci viene garantita ogni giorno se si mantiene uno sguardo fresco, sincero e attento.

Amici e parenti pensano che siano pazzi a spendere il denaro così ma Vijayan dice: «Se i soldi divengono il nostro solo pensiero, allora non riusciamo più a fare nulla. Abbiamo una sola vita da vivere, non abbiamo tempo extra».

Ora che sono sempre più anziani, faticano ad ottenere il prestito che consente loro di viaggiare, ma non si arrendono. Mohana guarda incantata gli occhi del marito, con gratitudine. Viene da una famiglia povera e non si sarebbe mai immaginata di poter vivere così tante esperienze e vedere il mondo. Quella di Vijayan e Mohana è una storia che ci fa assaporare la vita e ce ne fa intendere il valore.

Un film bellissimo che è anche filosofia. Cos'è la vita se la si subisce e non la si vive? Cos'è la vita se è soltanto attesa dell'azione? Cos'è la vita se è soltanto attesa della vita?

 

 

Vivere una Vita di Consapevolezza Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
Vivere

Lascia un commento


Per lasciare un commento, registrati o effettua il login.