In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Avanti Tutta
a cura di Simone Perotti

Prendere il largo: uscire dal sistema, smettere di lavorare e cambiare la propria vita per cercare di avvicinarsi quanto più possibile all'idea che si ha di sé. "Adesso basta". Molti lo hanno detto, qualcuno lo ha fatto. Simone Perotti, che ha lasciato l'impiego che aveva e ora vive di scrittura e di mare, ci spiega come.

Simone Perotti: "Uomini, scollocatevi". L'audio dell'intervista

Avanti Tutta Cambiare vita si può, se si cambia mentalità e ci si "scolloca", audio intervista a Simone Perotti, autore dei libri "Adesso basta", "Avanti tutta", "Ufficio di scollocamento" e "Dove sono gli uomini?" editi da Chiarelettere. di Simone Perotti - 7/2/13

Simone Perotti racconta l'Ufficio di Scollocamento a 'Passaparola'

VIDEO Simone Perotti descrive lo scollocamento come il lavoro necessario per uscire da questo sistema dal punto di vista psicologico, esistenziale, filosofico oltre che economico, lavorativo e sociale; il tentativo di scendere dalla nave che sta affondando, prima che il tardivo annuncio del comandante ci metta in serie difficoltà. di Simone Perotti - 9/5/12

Simone Perotti interviene sull'Ufficio di Scollocamento

VIDEO Nasce l'Ufficio di Scollocamento, un percorso per aiutare le persone a liberarsi dalle catene di una vita che non li soddisfa; un percorso quanto mai attuale proprio alla luce della crisi sistemica che stiamo vivendo. Non ha più senso, per dirla alla Perotti, sedersi ad una tavola imbandita se i piatti sono vuoti. di Daniel Tarozzi - 16/2/12

Simone Perotti e il posto fisso: il sistema è fallito

VIDEO Non si può criticare il posto fisso senza criticare il sistema economico e culturale in cui viviamo. Quindi Monti sbaglia, ma sbaglia anche chi ha creduto ad un modello folle e sbagliato. Per anni ci hanno fatto credere che il modello capitalista avrebbe prodotto ricchezza e benessere diffuso... di Simone Perotti - 3/2/12

Governo Monti? Né pro né contro: aspetto segnali

Avanti Tutta "Ascolto Monti parlare di scuola, formazione, università, ricerca, e mi si apre il cuore. Se non crede lui in queste cose allora il mondo si è rivoltato. Gli ignoranti al potere non ci sono più, c’è gente che ha studiato, e al governo deve stare sempre chi ha studiato...". Simone Perotti sul nuovo governo in carica. di Simone Perotti - 18/11/11

In fila per entrare da Trony: disperati senza futuro?

Avanti Tutta "Ma come dobbiamo fare… Cosa dobbiamo fare per spiegare, per diffondere, per disvelare che questa è tirannia, questa è schiavitù. In che lingua, con quali parole possiamo parlare a queste masse di disperati, così ottusi da non vedere che non c’è alcun benessere in questa corsa all’acquisto, ma solo povertà, solo follia?" di Simone Perotti - 31/10/11

La Guru-mania

Avanti Tutta Alcuni li cercano, altri li odiano. Per molte persone il desiderio di cambiamento è accompagnato dalla ricerca di un guru, qualcuno che faccia il lavoro per loro. Si potrebbe parlare di una sorta di guru-mania, sintomo di mancanza di coraggio, debolezza e irresponsabilità. “Bisogna rinforzare un po’ le gambe, non essere abbattibili troppo facilmente”. di Simone Perotti - 1/9/11

Il decalogo dell'ottimismo

Avanti Tutta "Segnati ogni cosa che possa rammentarti la levità di certi momenti, il piacere di un’attesa, l’emozione di un progetto, l’onda ventresca che ti attraversa quando ricevi un’attenzione. C’è molto più dell’universo in questi spazi che nel vuoto della commiserazione e del pianto". Da Simone Perotti un decalogo dell'ottimismo, per prendere il meglio della vita. di Simone Perotti - 23/6/11

Quando una nave affonda

Avanti Tutta Molti uomini e donne iniziano a comprendere che la nave del capitalismo consumista e devastatore sta affondando. “Oggi la nuova frontiera si chiama abbassamento dei bisogni, riequilibrio del rapporto tra lavoro e vita, delocalizzazione abitativa, recupero dei borghi, ritorno parziale all’artigianato e alla terra, riduzione dei consumi, decrescita, sobrietà, equilibrio. Ma c’è dell’altro”. di Simone Perotti - 6/5/11

Il problema è che non crediamo nella qualità

Avanti Tutta "Siamo stati per duemila anni il popolo del genio e oggi (più che mai) disprezziamo le doti e la qualità dell’individuo. Le disprezzano il Sistema italiano e le imprese ma, soprattutto, le disprezziamo noi stessi tutte le volte che ci convinciamo che non sia possibile fare o tentare e che non sia già oggi il momento giusto per comportarci secondo regole migliori di quelle ufficiali". di Simone Perotti - 22/4/11

Manualità e risparmio

Avanti Tutta "Siamo diventati inetti, cioè inadatti a fare. Ignoranti realizzativi, analfabeti operativi. Dunque consumisti". Eppure, la gran parte delle cose che servono può essere costruita, aggiustata, riciclata, modificata, ottenendo il duplice obiettivo di fare ciò che siamo nati per fare e di risparmiare. di Simone Perotti - 8/4/11

Allenarsi per il cambiamento

Avanti Tutta "Nella nostra complessa epoca, occorre inventare nuove strade. Occorre essere focalizzati, concentrarci, impegnarsi su una cosa, massimo due, inventando su di esse micro sistemi in grado di funzionare per la realizzazione dei nostri sogni, ma lavorandoci, ogni giorno, almeno mezz'ora". di Simone Perotti - 14/3/11

Il segreto del downshifting

Avanti Tutta "Un uomo che si ponga l’obiettivo di cambiare la sua vita, vivere il mare, essere più simile all’idea che ha di sé, dunque più autentico, può farlo solo se disegna un programma, se lo segue con dedizione, se verifica lungo la via il suo stato di realizzazione". Il denaro c'entra, ma non come ce lo aspettiamo. di Simone Perotti - 1/2/11

Prendere il coraggio e andare

Avanti Tutta Non possiamo vivere dove vorremmo, passare il tempo come vorremmo, con le persone che sceglieremmo se fossimo liberi di farlo, occupandoci, almeno per una parte cospicua del nostro tempo, delle cose che sentiamo di essere, in cui sentiamo di essere autentici. Questo, almeno, ci suggerisce il 'sistema'. Eppure cambiare vita si può. Basta prendere il coraggio e andare... di Simone Perotti - 16/12/10

Adesso Basta. Viaggio (a vela) nel downshifting

Avanti Tutta Prendere il largo: uscire dal sistema, smettere di lavorare e cambiare la propria vita per cercare di avvicinarsi quanto più possibile all'idea che si ha di sé. "Adesso basta". Molti lo hanno detto, qualcuno lo ha fatto. Simone Perotti, che ha lasciato l'impiego che aveva e ora vive di scrittura e di mare, ci spiega come. di Simone Perotti - 23/11/10

Simone Perotti e Il Cambiamento

VIDEO Il Cambiamento è possibile! Ed è anche auspicabile. Ma a livello individuale. Parola di Simone Perotti, autore di Adesso Basta e Avanti Tutta, che ha "mollato" il lavoro tradizionale per scrivere libri e fare lo skypper. E ci è riuscito alla grande... di Simone Perotti - 15/9/10

Simone Perotti annuncia la sua collaborazione con il Cambiamento

Avanti Tutta Cambiare è possibile. In questo video Simone Perotti annuncia la sua collaborazione con Il Cambiamento e racconta la sua esperienza, le sue riflessioni e le difficoltà incontrate nell'affrontare un cambiamento reale e radicale nella propria vita: lasciare il lavoro e la città. di Redazione - 10/9/10

 
Vuoi passare
dal virtuale al reale?

VAI ALL'AREA INCONTRI!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

TRE - Tecnici Risparmio Energetico