Parola chiave cercata

grecia

"I giovani non devono studiare", in Grecia chiudono le università

Crisi I tagli voluti dalla Troika colpiscono con violenza le università greche, molte delle quali si vedono costrette a chiudere per mancanza di fondi e di personale. Accade anche alla storica Università di Atene, fondata nel 1838 e secondo ateneo greco per numero di iscritti, il cui senato ha dichiarato la prossima chiusura. di Andrea Degl'Innocenti - 27/9/13

Grecia. Il saccheggio che non ci raccontano

Beni Comuni I media ci tengono informati su gran parte di quel che accade in Grecia, ma non ci raccontano il silenzioso saccheggio di coste, laghi, boschi e sorgenti che si sta compiendo lontano dalle telecamere, scrive dalla Spagna Gustavo Duch nell'articolo che segue. Una questione drammaticamente importante, di cui avevamo già parlato a marzo, e che meriterebbe le prime pagine di tutta la stampa internazionale. di Gustavo Duch - 7/8/13

Turchia in rivolta e Grecia al collasso. Cronache di crisi, tra dramma e poesia

Crisi Rimane altissima la tensione in Turchia dove i manifestanti sono determinati a portare avanti in tutto il Paese il loro movimento per più libertà e democrazia, contro la gestione autoritaria del potere del premier islamico Erdogan. Intanto in Grecia l'ultimo concerto dell'orchestra sinfonica consegna un ritratto drammatico e poetico di un Paese al collasso. di Alessandra Profilio - 18/6/13

Chomsky: "la Germania impone alla Grecia condizioni di schiavitù"

Crisi La Germania sta imponendo alla Grecia condizioni di schiavitù e pressione psicologica. È questa la posizione del filosofo Noam Chomsky che nel corso di una conferenza a Dublino ha espresso la sua opinione in merito alla crisi che sta attraversando l'Europa. di Debora Billi - 18/4/13

Cipro, fine di un paradiso fiscale (e di una democrazia)

Crisi Dopo 12 giorni di stop, a Cipro le banche hanno riaperto. La crisi che ha travolto l'isola greca ha permesso all'Ue di imporre all'isola misure straordinarie. I conti dei correntisti ciprioti sono stati congelati per impedire le corse agli sportelli, sono stati imposti prelievi forzosi sui depositi ed è iniziata la fuga dei capitali e delle società offshore dall’isola. A Cipro - e in tutta Europa - si pone ora un importante problema di sovranità. di Andrea Degl'Innocenti - 29/3/13

Grecia, morire di fame mentre gli emiri fanno shopping di isole

Crisi La popolazione greca è sempre più vessata dalle misure di austerità imposte dalla troika. La disoccupazione è alle stelle ed oltre un greco su tre vivrà sotto la soglia di povertà entro la fine dell'anno. Il governo ha assunto mercenari americani per proteggere il parlamento dalla folla infuriata. Intanto miliardari di tutto il mondo acquistano le bellissime isole greche a prezzi stracciati. di Andrea Degl'Innocenti - 8/3/13

Grecia ed Ecuador: due crisi, due soluzioni

Crisi Alcuni anni fa l’Ecuador ha attraversato un crisi del debito analoga a quella in cui si trova oggi la Grecia. Le contromisure adottate all’epoca dal paese sudamericano rappresentano uno spunto determinante per trovare una soluzione anche in Europa. di Francesco Bevilacqua - 1/3/13

Disastro umanitario in Grecia: “via l'euro, o interviene l'Onu”

Crisi Arrivata al collasso e sull'orlo della tragedia umanitaria, la Grecia deve uscire subito dall'euro, pena la distruzione definitiva dell'economia. A lanciare l'allarme è l'economista tedesco Hans Werner Sinn sorretto da altri cinquanta economisti. di Redazione - 21/2/13

Autosufficienza e autoproduzione per evitare il collasso greco

Editoriale “La drammaticità della situazione in Grecia è il risultato della svendita a dottrine economiche che niente hanno a che vedere con la vita, le specificità e le vere risorse del paese. E noi in Italia ci stiamo avviando verso la stessa tragica strada”. Come evitare il collasso? Costruendo noi, direttamente, l'alternativa. di Paolo Ermani - 15/2/13

La Grecia, il nuovo governo e gli ordini della Deutsche Bank

Crisi Dopo le elezioni del 17 giugno in Grecia ha appena prestato giuramento il nuovo governo di unità nazionale, composto dal partito di maggioranza Nuova Democrazia, assieme ai socialisti del Pasok e alla Sinistra Democratica. Obiettivo principale: accontentare l'Europa. Ma è sempre più evidente che rispettare le condizioni imposte dalla troika sarà impossibile, mentre spunta uno sconcertante documento della Deutsche Bank. di Andrea Degl'Innocenti - 22/6/12

Greci alle urne: si è votato ad Atene o a Bruxelles?

Crisi Chiamato alle urne, il popolo greco ha decretato ieri la vittoria del partito conservatore Nuova Democrazia. Le elezioni in Grecia sono state dipinte nell'immaginario collettivo “come una sorta di referendum sull'euro, dal cui esito sarebbe dipeso il futuro della sciagurata moneta che ci accompagna da ormai dieci anni”. di Marco Cedolin - 18/6/12

La Spagna, la Grecia e il crac dietro l'angolo

Crisi Bankia, la maggiore banca spagnola, rischia il crac. Intanto la Grecia, con il voto del 17 giugno, potrebbe eleggere rappresentanti che la traghetteranno fuori dall'euro e in questo panorama anche l'Italia potrebbe non passarsela bene. di Matteo Marini - 6/6/12

E se la Grecia esce dall'euro? Minacce in tempi di crisi

Crisi Mentre si fa sempre più concreta in Grecia l'eventualità di una nuova tornata elettorale fra un mese, vista l'impossibilità di trovare una coalizione di governo stabile, dall'Europa e dai mercati arrivano minacce. Se non si seguiranno alla lettera le direttive imposte dalla troika il paese verrà escluso dall'euro. Ma siamo sicuri che per i cittadini sarebbe un dramma? di Andrea Degl'Innocenti - 14/5/12

"Sull’orlo del baratro", la crisi dell’euro secondo Alain de Benoist

Recensioni Debito pubblico, crisi greca, tassi d’interesse, creazione del denaro, sovranità economica. Nel suo Sull’orlo del baratro, da pochi giorni in libreria, lo scrittore francese Alain de Benoist analizza attraverso tutte queste variabili la situazione economica europea e globale. di Francesco Bevilacqua - 2/5/12

Debtocracy, la Grecia e la crisi economica globale

Riflessioni dal pianeta verde Come spiega il documentario Debtocracy, la crisi economica non è arrivata all'improvviso nel 2008, ma è piuttosto il risultato di un processo lungo e previsto da diversi anni. Si tratta della conseguenza di un sistema che non funziona, fondato su principi sbagliati e che ha creato un debito che ora condiziona volenti o nolenti, le nostre vite. di Andrea Boretti - 29/3/12

Dedicato alle donne greche

Donne per il cambiamento 8 marzo 2012. Un pensiero per tutte le donne greche, portatrici di una cultura millenaria, che stanno affrontando la povertà, le ingiustizie e la miseria che si sono abbattute su una civiltà alla quale tutti noi dobbiamo molto. "La madre della democrazia è ridotta in macerie". di Martina Mangari e Marcos Francia - 8/3/12

Grecia, partono gli aiuti. Ma a salvarsi è solo la troika

Crisi Approvato il pacchetto da 130 miliardi, cui se ne aggiungono 107 di riduzione degli interessi sul debito. Il prestito prevede una riduzione drastica del debito - il cui pagamento deve essere anteposto ad ogni spesa pubblica - e la presenza fissa di emissari di Bce, Ue e Fmi ad Atene. Più che un salvataggio della Grecia, sembra che la troika stia salvando se stessa, e alle migliori condizioni. di Andrea Degl'Innocenti - 21/2/12

"La Grecia rischia di sparire", lettera aperta di Mikis Theodorakis

Crisi "Se il popolo greco non prende la situazione in mano per ostacolarlo, il pericolo della sparizione della Grecia è reale. Io lo colloco entro i prossimi 10 anni. Di noi, resterà solo la memoria della nostra civiltà e delle nostre battaglie per la libertà". Lettera aperta del compositore greco Mikis Theodorakis, un appello alla rivolta popolare. di Mikis Theodorakis - 21/2/12

Grecia: è ricatto internazionale? In arrivo la decisione sul prestito

Crisi Fra poche ore è attesa la decisione definitiva dell'Eurogruppo riunito a Bruxelles sul prestito di 130 miliardi alla Grecia. I ministri delle finanze Ue sembrano orientati verso il sì, nonostante lo scetticismo tedesco. Intanto, fa discutere la decisione del governo Papademos di acquistare armamenti da Francia e Germania, e una lettera dell'inventore del Sirtaki, Theodorakis, parla di "complotto per cancellare il paese". di Andrea Degl'Innocenti - 20/2/12

Nigel Farage sulla questione greca. "La Grecia non è una filiale in fallimento!"

VIDEO "La Grecia non è una filiale in fallimento per la quale la casa madre deve intervenire e prendere il controllo". Nigel Farage interviene al Parlamento Europeo sulla questione greca: "Le persone disperate fanno cose disperate". di Redazione - 17/2/12

Grecia in svendita. Per multinazionali e investitori il banchetto è servito

Crisi Dopo gli scontri di ieri, oggi nessuno parla più delle manifestazioni in Grecia, e i pochi che lo fanno si aggrappano alla "retorica dei black block". Intanto l'Europa richiede nuovi accordi, mentre la razzia delle risorse greche può avere inizio. Tutto all'asta: dall'acqua, al gas, al petrolio. A cui si aggiunge una base di lavoratori a basso prezzo, senza più diritti né pretese. Per multinazionali e investitori stranieri il banchetto è servito. di Andrea Degl'Innocenti - 14/2/12

In Grecia è morta la democrazia, approvate le misure della troika

Crisi Senza badare ai 100mila manifestanti che hanno preso d'assedio il parlamento, i politici greci hanno approvato le misure atroci volute dalla troika finanziaria (Fmi, Bce, Ue) per sbloccare gli aiuti da 130 miliardi di euro. Adesso i mercati tireranno un respiro e l'Europa sarà sollevata, ma di certo la Grecia non è salva. di Andrea Degl'Innocenti - 13/2/12

L'inestimabile ricchezza della 'povera' Grecia

Editoriale Grecia, Italia, Portogallo, Spagna. Sono paesi "poveri" e "deboli", in base a quali parametri? "I paesi 'poveri' sono i veri paesi ricchi, i paesi 'ricchi' saranno i paesi poveri quando alla resa dei conti della natura, con la loro economia del nulla e della finanza di carta, ci faranno ben poco". di Paolo Ermani - 13/2/12

Circo. La Grecia prima in Europa a vietare gli animali negli spettacoli

In cattività La Grecia, approvando la legge che vieta di utilizzare gli altri animali negli spettacoli destinati ad un pubblico, diventa la prima nazione europea a muoversi in questa direzione. In Italia, a parte qualche sindaco che si è distinto per aver vietato nel proprio territorio comunale i circhi con animali, la legge per la riconversione degli spettacoli circensi non decolla. Eppure, l'86,2% della popolazione la vorrebbe. di Tamara Mastroiaco - 9/2/12

Grecia. A Kilkis l'ospedale è autogestito contro la crisi

Crisi In Grecia i lavoratori dell'ospedale di Kilkis hanno occupato la struttura per protesta contro i tagli alla sanità pubblica ed il mancato pagamento degli stipendi. La loro protesta, lungi dall'essere confinata ai propri interessi particolari, rivendica piuttosto diritti universali dei cittadini e si oppone fermamente alle politiche liberiste in atto. di Andrea Degl'Innocenti - 8/2/12

Grecia a un passo dal default, ma le misure imposte sono inumane

Crisi La disoccupazione alle stelle, la povertà che colpisce un cittadino su tre, la fame che si fa sentire sempre di più fra la popolazione. È questa la situazione drammatica della Grecia, che ora si trova ad un bivio: accettare l'ennesima carneficina sociale imposta dalla troika per accedere a nuovi prestiti, oppure prendere in considerazione l'ipotesi dell'uscita dall'euro e del default? di Andrea Degl'Innocenti - 7/2/12

Finiremo come la Grecia? La crisi vista dalle strade di Atene

Lontano dai riflettori Da quando è iniziata la crisi, cosa è cambiato nella quotidianità di chi vive in Grecia? Se lo è chiesto Andrea Borgarello, fotogiornalista freelance di Torino, che tra novembre e dicembre ha trascorso alcune settimane ad Atene, a contatto diretto con le conseguenze della recessione sui cittadini. di Andrea Borgarello - 12/1/12

In Grecia è crisi nera, povertà e suicidi alle stelle

Crisi Un Natale così povero non si vedeva da cinquant'anni in Grecia, dove un cittadino su quattro è ormai sotto la soglia della povertà. Aumentano i suicidi, crolla l'occupazione. Intanto il governo Papademos prepara nuove misure, che forse miglioreranno i bilanci statali ma sferreranno un colpo mortale al paese. Quello che succede oggi in Grecia potrebbe accadere domani in Italia, non è il momento di distogliere lo sguardo. di Andrea Degl'Innocenti - 21/12/11

Italia, Grecia, Spagna: l'Europa dei "salvatori della patria"?

Crisi I governi tecnici di Grecia ed Italia, che hanno ottenuto fiducie record in parlamento e godono di quella dei cittadini; il nuovo premier conservatore spagnolo Rajoy, eletto con il massimo storico di preferenze per il Partito popular: l'Europa, o almeno la sua frangia più povera, è in cerca di "salvatori della patria". Ma funzioneranno davvero le dure politiche che questi si apprestano a mettere in atto? di Andrea Degl'Innocenti - 21/11/11

Grecia, un governo tecnico imporrà il diktat del Fondo Monetario Internazionale

Crisi Raggiunto, in Grecia, l'accordo fra il premier uscente George Papandreou, leader del partito socialista, e il capo dell'opposizione di centro-destra Antonis Samaras. Il nuovo governo si appresta ad imporre le misure volute dalla comunità internazionale: una ricetta a base di privatizzazioni, austerità, tagli alla spesa pubblica. di Andrea Degl'Innocenti - 7/11/11

Grecia. Il referendum che ha spaventato l'Ue

Crisi Il primo ministro greco Georges Papandreou ha annunciato pochi giorni fa la sua intenzione di indire un referendum sul piano di salvataggio della Grecia concordato con Bruxelles. Un annuncio, quello del premier greco, che ha diviso il Governo di Atene e incontrato la ferma opposizione dei leader della zona euro. In tempi di crisi la 'democrazia' fa paura? di Alessandra Profilio - 3/11/11

Grecia in sciopero contro l'austerità, ma la 'dittatura' è internazionale

Crisi Uno sciopero generale di 48 ore paralizza da questa mattina la Grecia: fermi i trasporti locali e nazionali, chiuse scuole, negozi e ministeri, deserte le redazioni dei giornali. Ma l'austerità imposta dal premier Papandreou è frutto di decisioni prese in sedi internazionali e di un potere europeo che ormai è in grado di prendere le decisioni per conto dei singoli stati membri. di Andrea Degl'Innocenti - 19/10/11

Il vero volto della crisi greca nelle parole di Nicholas Economides

Crisi Nicholas Economides, professore di economia e consulente del governo, dice la sua sulla situazione della Grecia. Ciò che emerge è una condizione economica più grave del previsto e un piano di salvataggio che non può funzionare. di Francesco Bevilacqua - 4/10/11

 
Ufficio di Scollocamento
Paea
Vuoi passare
dal virtuale al reale?

VAI ALL'AREA INCONTRI!
E-Commerce PAEA
TRE - Tecnici Risparmio Energetico