Parola chiave cercata

militari

Armi, grandi opere, sprechi energetici, debito. Ecco i tagli necessari

Crisi Con uno sportello attivo sul proprio sito, il governo ha deciso di chiedere consiglio agli italiani sui tagli da effettuare alla spesa pubblica. Nel giro di poche ore sono arrivate oltre 40mila segnalazioni. Palazzo Chigi suggerisce alcuni ambiti su cui intervenire, dalle pensioni ai piccoli comuni. In realtà, le aree cui tagliare i fondi sarebbero ben altre. Elenchiamo le più urgenti. di Andrea Degl'Innocenti - 4/5/12

Governo Monti: nuovi finanziamenti per le missioni di guerra

Guerre A dispetto dei sacrifici economici chiesti in questi giorni agli italiani, il Governo Monti prevede una spesa militare di circa un miliardo e trecento milioni di euro. Analizziamo nel dettaglio il Disegno di Legge che predispone il finanziamento. di Francesco Bevilacqua - 10/2/12

Addio carabinieri. E arriva la Forza di gendarmeria europea

Guerre È stato annunciato lo scioglimento dell'Arma dei Carabinieri che, in un futuro prossimo, potrebbe essere accorpata alla Polizia di Stato, destinata ad essere degradata a polizia locale di secondo livello. Intanto il potere militare viene spostato nelle mani di un corpo sovranazionale chiamato Forza di gendarmeria europea e dotato di piena autonomia, nonché di particolari immunità ed inviolabilità. di Matteo Marini - 6/2/12

Spenderemo 14 miliardi per comperare cacciabombardieri

Crisi L'Italia spenderà 14 miliardi per comperare cacciabombardieri, armi di attacco "per bombardare paesi ricchi di petrolio o di altre fonti energetiche che, benché disposti a vendercele, si dimostrano troppo restii a regalarcele". Da Sonia Savioli, autrice di Scemi di Guerra, alcune importanti considerazioni sulla crisi che stiamo vivendo. di Sonia Savioli - 16/12/11

Oltre la manovra, Zanotelli: "Abbattiamo le spese militari"

Crisi Nel 2010 sono stati spesi 27 miliardi in materiale bellico, 50 mila euro al minuto, 3 milioni l’ora, 78 milioni al giorno. "È mai possibile che a nessun politico sia venuto in mente di tagliare queste assurde spese militari per ottenere i fondi necessari per la manovra invece di farli pagare ai cittadini?". Da Padre Alex Zanotelli un appello a mobilitarsi contro l'irragionevole e spropositato finanziamento dell'apparato militare. di Alex Zanotelli - 5/9/11

La Libia, gli insorti e il popolo

Guerre La partecipazione popolare all'insurrezione è estremamente marginale e non regge il confronto con quanto accaduto in Tunisia ed in Egitto. Niente folle oceaniche e niente masse di cittadini esasperati distribuite sul territorio. Cosa sta succedendo davvero? Chi sono gli insorti libici? di Marco Cedolin - 31/3/11

Libia: gli interventi militari e la crisi dei movimenti pacifisti

Culture per il Cambiamento L'intervento ONU in Libia scatena le polemiche sulla liceità dell'intervento armato e rivela una volta di più la debolezza strategica dell'organizzazione internazionale, ma anche le difficoltà dei movimenti pacifisti a far valere la propria posizione contro la guerra. Gli interventi di Flavio Lotti (Tavola della pace), Pierluigi Sullo (Democrazia Km Zero) e Giorgio Gallo (ScienzaePace) pongono la necessità di un dibattito sul ruolo dei movimenti di Elisa Magrì - 20/3/11

Stop ai sonar militari in zone a rischio per i cetacei

Acque Greenpeace denuncia lo spiaggiamento di due cetacei, due rari esemplari di zifio, sulle coste vicino Siracusa, mentre è in corso un’esercitazione NATO con uso di apparecchiature sonar. L'assoziazione chiede al ministero dell’Ambiente di fare chiarezza sullo spiaggiamento di Siracusa, e di vietare queste esercitazioni soprattutto nelle aree in cui gli zifi sono più diffusi: lo Ionio e l’alto Tirreno. di Greenpeace - 15/2/11

 
Ufficio di Scollocamento
Paea
Vuoi passare
dal virtuale al reale?

VAI ALL'AREA INCONTRI!
E-Commerce PAEA
TRE - Tecnici Risparmio Energetico