Parola chiave cercata

privatizzazioni

Acqua pubblica, la 'tariffa truffa' italiana e le richieste dei cittadini europei

Beni Comuni Mentre in 13 paesi dell'Ue (Italia compresa) vengono consegnate quasi due milioni di firme per l'acqua pubblica, nel nostro paese è sempre più chiara l'inadeguatezza della nuova tariffa idrica introdotta dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas, che viola apertamente i referendum lasciando intatti i profitti sull'acqua e fa scontenti cittadini e gestori. di Andrea Degl'Innocenti - 8/10/13

Grecia. Il saccheggio che non ci raccontano

Beni Comuni I media ci tengono informati su gran parte di quel che accade in Grecia, ma non ci raccontano il silenzioso saccheggio di coste, laghi, boschi e sorgenti che si sta compiendo lontano dalle telecamere, scrive dalla Spagna Gustavo Duch nell'articolo che segue. Una questione drammaticamente importante, di cui avevamo già parlato a marzo, e che meriterebbe le prime pagine di tutta la stampa internazionale. di Gustavo Duch - 7/8/13

Acqua, l'Europa fa marcia indietro sulla privatizzazione

Beni Comuni Il Commissario Europeo Michel Barnier si dichiara contrario alla privatizzazione del servizio idrico e firma una dichiarazione che va incontro all'Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) Right2Water, sottoscritta da un milione e mezzo di cittadini in tutta Europa. di Redazione - 26/6/13

Madrid: in 900mila dicono no alla privatizzazione della sanità

Beni Comuni Non si fermano a Madrid le mobilitazioni in difesa della sanità pubblica: oltre agli scioperi e ai cortei organizzati contro i tagli e la privatizzazione di sei ospedali e 27 centri sanitari della regione, i madrileñi hanno messo in campo un referendum autogestito, che ha raccolto l'adesione di oltre 900mila persone. di Angela Lamboglia - 20/5/13

Ice: l'Iniziativa dei cittadini europei per l'acqua pubblica

Beni Comuni Ascanio Celestini, Lella Costa e Stefano Rodotà sono i protagonisti, insieme a un gruppo di attivisti, di uno spot che invita a partecipare all'Ice per l'acqua pubblica, l'Iniziativa dei cittadini europei che, attraverso la raccolta di un milione di firme, punta a ottenere dalla Commissione europea un proposta di legge che escluda l'acqua dai tentativi di privatizzazione. di Angela Lamboglia - 19/4/13

A Palermo l'acqua ritorna pubblica

Beni Comuni Il Comune di Palermo ha confermato la decisione dell'amministrazione di trasformare AMAP - la società che gestisce il servizio idrico integrato della città – da S.p.A. (ente di diritto privato) in Azienda speciale (ente di diritto pubblico). Grande soddisfazione è stata espressa dal Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua. di Laura Pavesi - 8/4/13

Il business dell'acqua in bottiglia, un vizio tutto italiano

Beni Comuni Business miliardari con introiti enormi per le aziende e scarsissimi ritorni per le Regioni. Enorme impatto ambientale e alti costi per i consumatori. In occasione della giornata mondiale dell’acqua, che si celebra oggi 22 marzo , Legambiente e Altreconomia presentano 'Acqua in bottiglia', il dossier che svela le pecche di un vizio tutto italiano. di Legambiente - 22/3/13

Grecia, morire di fame mentre gli emiri fanno shopping di isole

Crisi La popolazione greca è sempre più vessata dalle misure di austerità imposte dalla troika. La disoccupazione è alle stelle ed oltre un greco su tre vivrà sotto la soglia di povertà entro la fine dell'anno. Il governo ha assunto mercenari americani per proteggere il parlamento dalla folla infuriata. Intanto miliardari di tutto il mondo acquistano le bellissime isole greche a prezzi stracciati. di Andrea Degl'Innocenti - 8/3/13

Acqua pubblica, a Bruxelles un milione di firme contro la privatizzazione

Beni Comuni La campagna Ue per l'acqua pubblica raggiunge il traguardo del milione di firme. In meno di sei mesi, il Movimento europeo per l'acqua è riuscito a consegnare a Bruxelles il numero di sottoscrizioni richiesto per chiedere alla Commissione Ue una proposta legislativa che difenda i servizi idrici dai tentativi di privatizzazione. di Angela Lamboglia - 15/2/13

Acqua, bollette illegittime da luglio 2011

Beni Comuni Il Forum Italiano dei movimenti per l'acqua ha reso noto che il Consiglio di Stato ha stabilito che è illegittima la remunerazione del 7% sulle bollette dell'acqua e che la nuova tariffa introdotta dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas è illegittimamente gonfiata. di Laura Pavesi - 1/2/13

Reggio Emilia verso la ripubblicizzazione dell'acqua

Beni Comuni "Il percorso verso la ripubblicizzaione della gestione del Servizio Idrico Integrato in provincia di Reggio Emilia, ha fatto un altro importantissimo passo avanti". Così commenta il Comitato nazionale per l'Acqua Bene Comune la mozione presentata e approvata in aula a Reggio Emilia per l'applicazione del referendum. Una decisione che diventerà definitiva solo dopo venerdì 21 dicembre, quando saranno chiamati a esprimersi tutti i sindaci della provincia. di Comitato Acqua Bene Comune - 19/12/12

A Firenze cittadini contro Publiacqua e il documentario Nestlé

Beni Comuni Un gruppo di attivisti fiorentini ha deciso di intentare una causa collettiva a Publiacqua, la società privata che gestisce il servizio idrico a Firenze e in parte della Toscana, per via dei profitti garantiti che la società continua a riscuotere sul servizio idrico. Intanto il giornalista Luca Pagliari, che ha diretto un documentario sull'acqua per il gruppo San Pellegrino-Nestlé si appresta a svolgere nel 2013 una campagna di sensibilizzazione negli istituti superiori d'Italia. di Andrea Degl'Innocenti - 8/11/12

Acqua pubblica: parte la campagna Ue contro la privatizzazione

Beni Comuni Un milione di firme, entro il 9 maggio 2013, per ottenere il riconoscimento, a livello Ue, del diritto umano all'acqua in quanto bene comune. È l'Iniziativa dei cittadini (Ice) lanciata dal Movimento europeo per l'acqua per difendere l'accesso all'acqua potabile e dire no alla privatizzazione in tutta Europa. di Angela Lamboglia - 5/11/12

La Grecia, il nuovo governo e gli ordini della Deutsche Bank

Crisi Dopo le elezioni del 17 giugno in Grecia ha appena prestato giuramento il nuovo governo di unità nazionale, composto dal partito di maggioranza Nuova Democrazia, assieme ai socialisti del Pasok e alla Sinistra Democratica. Obiettivo principale: accontentare l'Europa. Ma è sempre più evidente che rispettare le condizioni imposte dalla troika sarà impossibile, mentre spunta uno sconcertante documento della Deutsche Bank. di Andrea Degl'Innocenti - 22/6/12

Acqua pubblica. In Provincia di Napoli la vittoria dei cittadini

Beni Comuni Il racconto a lieto fine della lotta dei cittadini della Rete civica per l’acqua pubblica Ato3 della provincia di Napoli, impegnati da diversi anni contro l'aumento delle tariffe dovuto alla privatizzazione del servizio idrico e per un’acqua 'bene comune'. di Flora De Carlo - 24/4/12

Acqua pubblica. Parte la petizione contro la grande multiutility del Nord

Beni Comuni Il Forum Italiano dei movimenti per l'Acqua lancia un appello per fermare la proposta di creare una grande multiutility del Nord, un progetto che "ripropone l'idea di vendere servizi essenziali per coprire buchi di bilancio e punta a superare i debiti delle aziende attraverso economie di scala". Tra i primi firmatari anche Dario Fo, Stefano Rodotà, Franca Rame, Paolo Rossi, Claudio Bisio. di Comitato Acqua Bene Comune - 15/3/12

Acqua pubblica. Clini all'Authority: "Fuori i profitti dalle tariffe"

Beni Comuni Venerdì scorso il ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha inviato una lettera all’Autorità per l’energia elettrica e il Gas e ai presidenti delle Regioni chiedendo che venga rispettata la volontà espressa dagli italiani con il voto ai referendum sull'acqua pubblica. di Comitato Acqua Bene Comune - 27/2/12

Occupy Clini: il Forum dei Movimenti per l'Acqua chiede democrazia

VIDEO Roma, 23 febbraio 2012 - Dopo più di un'ora di occupazione della sede del Ministero dell'Ambiente, il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua ha ottenuto l'incontro con il Ministro dell'Ambiente Corrado Clini. di Comitato Acqua Bene Comune - 24/2/12

Acqua: tra emendamenti pro-privatizzazione e obbedienza civile

Beni Comuni Ci aveva provato il governo, ma aveva desistito a causa delle proteste dei comitati; adesso è il turno degli emendamenti al Senato. Obiettivo: provare ad annullare l'esito dei referendum e reintrodurre la privatizzazione forzata del servizio idrico. Sull'altro fronte, il Forum italiano dei movimenti per l'acqua resiste con la campagna di obbedienza civile. di Andrea Degl'Innocenti - 22/2/12

"Non piove, Governo ladro!": poteri forti e forza dei popoli

Beni Comuni Privatizzazioni e liberalizzazioni vengono quotidianamente pianificate da quei poteri che noi stessi rendiamo tali con le (non) scelte quotidiane e con la nostra passività di consumatori. Eppure, i poteri 'forti' potremmo essere proprio noi. di Sonia Savioli - 7/2/12

Acqua pubblica: la politica non rispetta gli esiti dei referendum

Beni Comuni Il governo si prepara ad inserire il servizio idrico nel pacchetto di liberalizzazioni di gennaio. Intanto, a Cremona si discute per accelerare il processo di privatizzazione, mentre in Puglia, a dispetto di utili record, si aumentano le tariffe e non si rinuncia al 7 per cento di remunerazione sul capitale investito. Che fine hanno fatto i referendum? di Andrea Degl'Innocenti - 9/1/12

Banca Mondiale e multinazionali insieme per privatizzare l'acqua

Beni Comuni La Banca Mondiale vara una nuova alleanza con le multinazionali al fine di privatizzare definitivamente il servizio idrico. Ma l'accesso all'acqua deve restare comune e questo è l’ennesimo tentativo, da parte delle corporations, di interferire nella gestione democratica e legittima dell’acqua. di Redazione - 30/11/11

Scandalo Acea: "200mila euro al comitato per il no ai referendum"

Beni Comuni Il presidente e l'amministratore delegato dell'ex municipalizzata romana, Acea, durante la campagna elettorale per i referendum sull'acqua, avrebbero donato 200mila euro al comitato per il no, all'insaputa del Comune di Roma, principale azionista, e persino del cda della società. Soldi pubblici, provenienti dalle tasche dei cittadini romani, usati per finanziare chi si opponeva alla gestione pubblica e partecipata dell'acqua. di Andrea Degl'Innocenti - 15/11/11

Ciao ciao Berlusconi, ma non è il momento di festeggiare

Crisi Berlusconi ha presentato le dimissioni. Finisce un'epoca buia per il nostro paese, fatta di intrighi, corruzioni, connivenze con la mafia e la massoneria. Ma lo scenario che si prospetta all'orizzonte non lascia spazio all'ottimismo, e con la probabile nomina di Mario Monti a capo del governo tecnico il nostro paese rischia di finire nelle mani delle multinazionali. di Andrea Degl'Innocenti - 12/11/11

Si vota sul 'ddl Stabilità', lacrime e sangue?

Crisi La commissione bilancio del Senato ha dato il via libera al testo comprensivo del maxiemendamento del governo, contenuto nel ddl stabilità, che include le norme richieste dall'Unione europea. Fra privatizzazione dei servizi pubblici locali, svendita delle aree agricole e degli immobili statali e ritardi nel pensionamento, si tratta di un duro colpo per i cittadini italiani. E c'è chi dice che il peggio deve ancora arrivare. di Andrea Degl'Innocenti - 11/11/11

Crisi finanziaria: l'Italia supera il "punto di non ritorno"

Crisi Il nostro paese è in bilico fra il fallimento e le liberticide misure anticrisi proposte dall'Europa. Tutti parlano di spread Btp-Bund, di crisi del debito. Ma di cosa stanno parlando? Cerchiamo di fare un po' di luce sulle ragioni della crisi e di fornire qualche strumento per capire meglio quello che sta accadendo in queste ultime ore concitate. di Andrea Degl'Innocenti - 10/11/11

Napoli come Parigi, l'acqua è di nuovo pubblica

Beni Comuni Il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato la delibera che richiede la trasformazione dell'azienda Arin S.p.a. in Acqua Bene Comune Napoli, un ente di diritto pubblico che gestirà le risorse idriche. Soddisfazione dei comitati: "Si compie il primo storico passo verso la ripubblicizzazione del servizio idrico nel nostro Paese". Intanto, continua la querelle sul profitto minimo garantito relativo alla gestione delle risorse idriche. di Redazione - 27/10/11

Grecia in sciopero contro l'austerità, ma la 'dittatura' è internazionale

Crisi Uno sciopero generale di 48 ore paralizza da questa mattina la Grecia: fermi i trasporti locali e nazionali, chiuse scuole, negozi e ministeri, deserte le redazioni dei giornali. Ma l'austerità imposta dal premier Papandreou è frutto di decisioni prese in sedi internazionali e di un potere europeo che ormai è in grado di prendere le decisioni per conto dei singoli stati membri. di Andrea Degl'Innocenti - 19/10/11

A Napoli l'acqua non sarà più una merce, una delibera per ripubblicizzare

Beni Comuni A Napoli la Giunta comunale firma una delibera per la rippubblicizzazione del servizio idrico. Se la delibera venisse approvata dal Consiglio comunale, l'acqua non sarebbe più in vendita come una merce e si passerebbe dalla gestione del servizio nelle mani di una Spa all'affidamento ad un'azienda di diritto pubblico. Sarebbe il primo caso in Italia dopo i referendum del 2011. di Claudia Bruno - 26/9/11

 
Ufficio di Scollocamento
Paea
Vuoi passare
dal virtuale al reale?

VAI ALL'AREA INCONTRI!
E-Commerce PAEA
TRE - Tecnici Risparmio Energetico