Annuncio

cercasi socio per acquisto terreno e avvio allevamento Bio di animali di "bassa corte" Provincie Como-Lecco- Brianza Nord radice-mauro@libero.it

MAURO, radice-mauro@libero.it

Commenti

Ho un terreno in Puglia di circa 4000 mq con luce ed acqua, può interessare? Sabrina
Sabrina, 23-09-2014 11:23
Ho un terreno in Abruzzo con noci e api...ne parliamo? spero a presto.. serena
serena barone, 24-09-2014 06:24
Ripeto, per chi intendesse scrivermi, il mio indirizzo di contatto è: bonandrom@alice.it
Andrea, 24-09-2014 06:24
buona sera acquistato alcuni anni or sono uliveto in abruzzo a pineto con stupenda vista mare monti idoneo per diverse attività che sto valutando tra cui perchè no anche lumache ad oggi solo un olio bio eccellente si trova a 2/3 km uscita autostrada atri pineto fornito di luce acqua da pozzo e da acquedotto sentiamoci incontriamoci mio cell 3487414269 saluti enzo
enzo, 27-09-2014 07:27
cia andrea, se ti puo interessare io avrei un casolare da ristrutturare e circa 2 ettari di terreno nell'entroterra marchigiano. fammi sapere se ti puo interessare . grazie un saluto rita
rita barollo, 28-09-2014 10:28
grazie Sabrina, Serena e Rita per la risposta. Io vi scrivo dal Veneto. Ovviamente se il luogo di lavoro si trovasse in altra regione e non esistessero soluzioni abitative a costo zero nei suoi pressi, dovrei considerare anche le spese per il vitto e l'alloggio. In questa scelta molto dipende dalla somma che l'eventuale socio intende mettere nel progetto. Le mie intenzioni sarebbero di partire su una superficie minima indispensabile di circa mezzo ettaro/un ettaro, a costi contenuti, per poi valutare realisticamente nel corso del primo anno i risultati e le possibilità del luogo: anche il microclima e il terreno infatti hanno un loro peso sulla riuscita. Si tenga poi presente che maggiore sarà l'estensione del terreno d'allevamento, più grande sarà il numero di operai necessari nel periodo della raccolta. Ferma restando l'estensione da sfruttare già detta, il mio contributo eventualmente consisterebbe nel coprire il 50% dei costi, oltre all'impegno nella progettualità e nella continua formazione, che sono disposto a seguire personalmente a mie spese. Se dopo aver letto queste righe reputate che il progetto possa ancora interessarvi, lasciatemi un recapito e certamente vi contatterò telefonicamente o via mail. P.S. Per questo tipo di attività è imprescindibile la presenza costante di più persone, nella fattispecie almeno due. Con i più cordiali saluti, ANDREA
Andrea, 30-09-2014 09:30
Ciao Andrea, io ho un terreno a Pavona (Albano laziale) ho pensato anch'io ad allevare lumache, per l'estrazione della bava e la produzione di fitoterapici, a patto che non vengano uccise.
Manuela Grillo Spina, 08-10-2014 06:08

Lascia un commento


Per lasciare un commento, registrati o effettua il login.