Dalla inevitabile crisi della globalizzazione alla localizzazione

Dalla inevitabile crisi della globalizzazione alla localizzazione

La globalizzazione è il problema; dunque, risulta ovvio che si ritorni alla localizzazione, al controllo diretto, all’autoproduzione, alla prossimità. Non c’è altra strada, checché ne dicano studiosi, premi nobel, intellettuali, politici o sindacalisti vari, che troppo spesso ragionano con parametri totalmente fuori da ogni logica e non tengono conto che dobbiamo vedercela con limiti naturali imprescindibili.

A TRIESTE

A TRIESTE

La diretta di LocalTeam dello sgombero del porto a Trieste e della manifestazione in città e...