Navdanya: «L'impero del filantro-capitalista Bill Gates mette a rischio il futuro del nostro pianeta»

L'associazione Navdanya International, presieduta dall'attivista e fisica indiana Vandana Shiva, ha diffuso un rapporto ricchissimo di documentazione sulla Fondazione di Bill e Melinda Gates e sui pericoli del filantro-capitalismo.

Navdanya: «L'impero del filantro-capitalista Bill Gates mette a rischio il futuro del nostro pianeta»

L'associazione Navdanya International, presieduta dall'attivista e fisica indiana Vandana Shiva, ha diffuso un rapporto ricchissimo di documentazione sulla Fondazione di Bill e Melinda Gates e sui pericoli del filantro-capitalismo. Il titolo del Report, in inglese, è "Gates to a Global Empire" e per redigerlo sono stati utilizzati e organizzati contenuti provenienti da autorevoli esponenti della società civile e organizzazioni operanti in settori sinergici, oltre a movimenti attivi in tutto il mondo.

Vandana Shiva, presidente di Navdanya International, ha dichiarato: «Con il suo filantro-imperialismo, Gates si sta affermando come il Colombo dell'era digitale, sta spingendo per affermare i fallimentari ogm della nuova Monsanto e sta cercando di introdurre i nuovi ogm basati sul gene-editing. Noi dobbiamo riprenderci le nostre sementi e il nostro cibo. Dobbiamo riprenderci la nostra vita e la libertà, la giustizia e la democrazia».

«Nel rapporto sono raccolte evidenze e le sue pagine gettano luce sul filantrocapitalismo che sta sostenendo e promuovendo l'accaparramento e la colonizzazione delle nostre sementi, dell'agricoltura, del cibo, della conoscenza e dei sistemi sanitari da parte delle multinazionali, manipolando l'informazione ed erodendo la democrazia - spiegano da Navdanya -Negli ultimi 30 anni tutto ciò è emerso con sempre maggior forza e sono riusciti a modificare persino l'agenda internazionale portando il nostro futuro e il futuro del nostro pianeta verso l'estinzione e il collasso ecologico».

«Leggendo il rapporto ci si rende conto di come schemi e metodi del "soluzionismo" tecnocratico, sostenuto dalla diabolica alleanza tra il grande capitale (Big Capital), le istituzioni scientifiche e tenologiche e gli Stati, siano ben rappresentati e incarnati dalla Fondazione di Bill e Melinda Gates e di come stiano accelerando, grazie proprio allo "sviluppo filantropico" - spiegano ancora da Navdanya - Attraverso le sue innumerevoli iniziative, le sotto-organizzazioni, gli schemi di sviluppo e i meccanismi di finanziamento, Gates tesse la sua intricata rete di potere ad ampio raggio e amplia la sua influenza, nascondendosi in tutte le separate derive che crea.  Il rapporto affronta un'ampia parte di questa rete di potere. Un potere che ignora deliberatamente i passati fallimenti delle tecnologie che vuole spingere e che si disinteressa di qualsiasi potenziale problema di cui è la causa, puntando con assoluta priorità al profitto e all'ampliamento del mercato».

Il rapporto completo e una sintesi sono disponibili A QUESTO LINK

_____

E per cambiare veramente le cose cominciando da noi stessi e dalle nostre scelte quotidiane, ecco due opportunità da non perdere.

Il 18 ottobre corso teorico e pratico "Autocostruzione di un collettore solare ad aria calda", per un primo concreto passo verso il risparmio e l'autosufficienza energetica. QUI info, programma e modalità di iscrizione

Il 24 e 25 ottobre corso/workshop "Cambiare vita e lavoro. Istruzioni per l'uso", per agire verso il cambiamento, la consapevolezza e la piena soddisfazione. QUI info, programma e modalità di iscrizione

 

 

Pensare come le MontagneVoto medio su 7 recensioni: Buono
L'Economia della Felicità
Il Potere che sta Conquistando il Mondo
Il Giallo del Coronavirus

Lascia un commento


Per lasciare un commento, registrati o effettua il login.