VISUALIZZA NEWS + APPROFONDIMENTI solo APPROFONDIMENTI - COME FUNZIONA?

In Appennino c'è chi fila la lana degli asini

Donne per il cambiamento Anna è arrivata in Italia dal Canada quasi nove anni fa, innamorata perdutamente di una razza di asini in via di estinzione, i Poitou. Da allora ha creato tutto un mondo intorno a loro per contribuire a salvarli. Nel 2013 ha fondato Terra Tashi Academy, fila la lana dei suoi asini Poitou, organizza corsi di filatura e tintura e ospita singoli e gruppi nella natura del suo “rifiugio” sull’Appennino tosco-emiliano.

L’alta moda che distrugge le foreste pluviali

Foreste Chi mai avrà pensato che dietro le bellissime attrici e i fascinosi attori della Notte degli Oscar potesse nascondersi uno dei maggiori pericoli per le foreste pluviali? La haute couture. Lo spiega Lindsey Allen, direttore esecutivo di Rainforest Action Network.

Il TTIP ci schiaccerà

Vertici Internazionali Il TTIP visto dal vignettista Sandro Bessi. Il trattato transatlantico tra Usa ed Europa sta infiammando gli attivisti.

Come la tv danneggia i bambini

In cattività Chi non ricorda i moniti delle mamme sulle tv? «Ti si friggerà il cervello» dicevano anche solo una trentina di anni fa. E avevano visto lontano…Perché la ricerca oggi lo conferma: i bambini video-dipendenti hanno ritardi nel linguaggio, nello sviluppo motorio e nelle funzioni cognitive.

Il Tar ferma la centrale a carbone di Saline Joniche

Inquinamenti La centrale a carbone di Saline Joniche, in provincia di Reggio Calabria, è stata bloccata perché l'iter autorizzativo era viziato da evidenti irregolarità e forzature. Lo ha stabilito il Tar del Lazio, accettando il ricorso delle associazioni ambientaliste.

PAEA PAEA Martino Danielli Viaggio nell'Italia che cambia ScambioCasa Salviamo il paesaggio Acqua Bene Comune Pressenza SLOW FOOD Porta la Sporta Decrescita Felice Comuni Virtuosi Il Corrosivo

Guerra al terrore, la grande illusione

Guerre «La verità è che il rischio per un americano di essere ucciso da un terrorista è quasi pari allo zero, per la precisione è stato stimato in 1 a 20 milioni». A pronunciare questa frase, che oggi il mainstream definirebbe blasfema, è John Chuckman, già responsabile del settore economico per una compagnia petrolifera canadese e autore del libro “The Decline of the American Empire and the Rise of China as a Global Power” (Magpie Books).

Dopo il TTIP? Un’Europa che cambierà faccia per sempre

Vertici Internazionali Proseguono, nell’ombra e in segreto, le trattative per il Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP), l’accordo bilaterale del “libero commercio” tra gli Usa, l’Europa e le più potenti lobby industriali. Cosa ne uscirà? Se non verranno fermati, l’Europa cambierà volto per sempre.

Ma veramente chi rifiuta gli ogm condanna l’Africa alla fame?

Inquinamenti Secondo l’ex ministro dell’ambiente britannico, Owen Paterson, chi si oppone alla diffusione degli ogm condanna l’Africa alla fame. E, parlando a Pretoria, ha definito le fondate e documentate critiche mosse da scienziati e capi di Stato «un fanatico antagonismo al progresso e alla scienza». Ma chi è il vero fanatico? E qual è la vera scienza?

Diabete tra i giovani, attenzione alle bibite zuccherate

Dietro l'etichetta Una delle principali cause dei sempre maggiori casi di diabete tra i giovani è il consumo di bibite zuccherate: ad affermarlo è Sarah Fine, direttore del Health Communication Program all’UCSF Center for Vulnerable Populations del San Francisco General Hospital.

Il coraggio della condivisione: la comunità "Don Milani" di Acri

Culture per il Cambiamento Nello Serra ha cominciato 33 anni fa in Calabria ad agire in nome della condivisione e dell’integrazione e oggi, con un bagaglio immenso di esperienze ed umanità, accoglie, insieme agli altri membri della comunità “Don Milani” di Acri tutti coloro che hanno bisogno di ritrovarsi: giovani, anziani, sani e malati, italiani e stranieri. E tutti partecipano con ciò che hanno al benessere collettivo.

Le cinque azioni che fanno lavorare meglio il cervello

Medicina E’ possibile migliorare radicalmente la nostra agilità mentale. Non è una boutade da rotocalco ma la conclusione cui è giunto lo psichiatra Norman Doidge, autore del libro fresco di stampa, The Brain’s Way of Healing: Stories of Remarkable Recoveries and Discoveries (Allen Lane).

La terapia ormonale sostitutiva in menopausa aumenta il rischio di cancro alle ovaie

Medicina Assumere la terapia ormonale sostituiva in menopausa, anche solo per pochi anni, aumenta in maniera significativa il rischio di sviluppare due tipi di cancro alle ovaie: lo afferma una dettagliata analisi delle evidenze disponibili pubblicata su The Lancet.

Antenne: task force per dire no all'aumento dei limiti

Inquinamenti Vogliono alzare i limiti per i campi elettromagnetici e dunque peggiorare il livello di elettrosmog: è l’allarme lanciato dal dottor Giorgio Cinciripini, membro fondatore della Rete esmog free Italia. Il 21 febbraio a Ostia uno workshop per costituire a livello nazionale una Task Force “che contrasti questi progetti”

#IoSonoMediterraneo, perché la morte è uguale per tutti

Diritti umani Progetto Mediterranea lancia la campagna #IoSonoMediterraneo (#jesuismediterranéen) dopo l’ennesima strage di migranti in mare. E Simone Perotti, mente e anima del progetto, ha parole durissime nei confronti di coloro che si stracciano le vesti solo per “certi morti” e non per altri.

L’Italia e le emissioni di gas serra: buone notizie per il futuro, anche se l’Italia non ha raggiunto gli obiettivi di Kyoto

Clima Il mancato raggiungimento degli obiettivi di Kyoto da parte dell'Italia continua ad essere ignorato e sottovalutato. Sebbene formalmente raggiunto l'obiettivo a livello globale, le sue poco lungimiranti aspettative - in attesa di impegni più sostanziosi che si spera di ottenere alla conferenza di Parigi di fine anno - sono sotto gli occhi di tutti: lo dimostra quanto sta accadendo in fatto di sconvolgimenti climatici. E l'Italia, seppur fautrice di un taglio alle emissioni, è ancora lontana dagli obiettivi.

«Ricordate la vostra umanità»: compie 60 anni il Manifesto Russel-Einstein

Guerre Nel 1955, di fronte al pericolo di una guerra nucleare che avrebbe cancellato l’umanità, il fisico Albert Einstein, insieme al filosofo e matematico Bertrand Russel, diede vita al documento noto come Manifesto Russel-Einstein, un’analisi delle conseguenze che la bomba atomica aveva causato durante la seconda guerra mondiale e di quelle che avrebbe potuto causare ulteriormente. Dopo 60 anni ci ritroviamo sul baratro, immersi in guerre perenni, dove di nuovo dominano le rivalità tra Usa e Russia, tra Occidente e Medio Oriente. Sull’orlo di una terza guerra mondiale: allora, rileggiamoci quei passi.

Il Tar blocca i lavori del Muos

Inquinamenti Il Tar di Palermo blocca i lavori del Muos, l'impianto satellitare della Marina Militare americana; esultano i cittadini di Niscemi. Ma scatteranno i ricorsi.

Yurta, un modo ecologico di abitare la casa. Ma non in Italia

Bioedilizia Nata in Mongolia e concepita per essere un’abitazione nomade, quindi facilmente smontabile e trasportabile, è ecologica ed economica. Si sta diffondendo negli Stati Uniti e nell’Europa del Nord, ma non in Italia. Il parere tecnico dell’architetta Michela Tascioni e la storia di Barbara Bertinetti.

Più alberi e cura dei suoli per combattere il cambiamento climatico

Foreste Quando si parla di tecnologie che possano risolvere il problema del cambiamento climatico, si invocano chissà quali meraviglie ancora da inventare o aeroplani che disseminano sostanze chimiche in atmosfera o ancora enormi grattacielo che riescano ad inghiottire l’anidride carbonica. Eppure, secondo il nuovo rapporto dei ricercatori dell’università di Oxford, la migliore delle soluzioni non è così complessa. Ci sono due cose che abbiamo già a disposizione: gli alberi e il terreno.

Musicisti dall’Egitto al Ruanda insieme per proteggere il bacino del Nilo

Popoli Nativi Si chiama The Nile Project, il Progetto Nilo, e ne fanno parte musicisti di differenti nazioni, differenti generi e tradizioni. Il loro obiettivo? Promuovere la cooperazione e l’integrazione culturale delle diverse popolazioni che si affacciano sul Nilo e per le quali la scarsità di acqua e i cambiamenti climatici rappresentano una tragedia.

CORSI E EVENTI CONSIGLIATI

28 Febbraio 2015 @ Genova

IL CERVELLO DELLA PANCIA. Intestino, emozioni, cibo, salute.

DAL 7 Marzo 2015 @ Chirignago - Mestre(VE)

La Scuola delle Doule

Evento di Paea

DAL 14 Marzo 2015 @ Parco dell'Energia Rinnovabile (TR)

Cambiare vita e lavoro, istruzioni per l’uso

DAL 27 Marzo 2015 @ Vicopisano (PI)

Festa dei Camminanti 2015

Evento di Paea

DAL 7 Agosto 2015 @ Centro per l'Energia e l'Ambiente, Germania

Energia Ambiente Lavoro - Soggiorno formativo in Germania

ALTRI CORSI E EVENTI...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

TRE - Tecnici Risparmio Energetico

CONSIGLIATI DA PAEA

Pensare come le Montagne


Autore: Paolo Ermani
Casa editrice: Aam Terra Nuova Edizioni
Leggi la scheda...