Né finta solidarietà, né razzismo: ci vuole un’altra società

Né finta solidarietà, né razzismo: ci vuole un’altra società

Sulla tematica dell’immigrazione si distinguono, fra gli altri, i razzisti e i finti solidali. I razzisti sono le persone di qualsiasi orientamento politico che, pur di prendersela con qualcuno e sfogare così le proprie frustrazioni, trovano negli “stranieri” (ancor meglio se neri, "diversi" per "illusione ottica") il bersaglio ottimale.